Davide Pianezze - Solo Show Project

Titolo: Materica & Astratta | Materical & Abstract

La mostra tende a mettere in evidenza con immagini fotografiche ad altissimo livello, il panorama particolarissimo situato tra l'Argentina ed il Cile.

All'estremo nord del confine tra Argentina e Cile si eleva una zona di altipiani chiamata Puna che si sviluppa ad un'altezza media di 4.000 metri sopra il livello del mare. Qui l'aria è rarefatta e tanto limpida da azzerare visivamente le distanze e modificare la percezione delle prospettive. La policromia delle rocce è la conseguenza di una straordinaria varietà e ricchezza di minerali che ne caratterizzano l'intera zona. L'ambiente è primordiale, si prova la sensazione di percorre terre geologicamente incompiute. La Terra appare come elemento vivo e in continua evoluzione. L'insieme e la mescolanza degli elementi offrono paradossalmente una visione astratta, dalle linee morbide e sinuose, di un ambiente tanto severo, fatto di antiche rocce e violente eruzioni vulcaniche.

Una mostra ad ampio respiro naturalistico che permette al visitatore di immergersi in questi sconfinati panorami unici e perfetti.

L'esposizione prevede una dozzina di fotografie su tela su telaio in legno. 

Le dimensioni principali delle tele sono di:

- 150x100cm

- 100x70cm

Biografia 

Nel 2005 Davide inizia la sua attività come fotografo di reportage, lavorando inizialmente in Sud America, successivamente in Africa Australe, Mongolia, Sud Est asiatico e negli ultimi anni in Papua.

Nel 2006 entra a far parte del gruppo NPS, come fotografo Nikon.

Nel 2007 inizia una importante collaborazione con il gruppo di paleontologi italiani di Iperboreus, che operano in Mongolia.

Dal 2014 fa parte del gruppo Master Photographers of Nikon School.

Negli ultimi 10 anni ha collaborato con importanti riviste e quotidiani tra i quali: Voyage, Io Donna, Die Welt, Woman Spain, Le Figarò e La Nostra Africa.

Le sue foto sono state utilizzate per diverse campagne pubblicitarie, tre le quali: Ente del Turismo Norvegese, Ministero dell'Ambiente Italiano e Polaroid.

Nel 2017 è stato inserito dalla Nikon tra i sui 100 fotografi italiani più rappresentativi degli ultimi 100 anni, con la pubblicazione di una delle sue foto nel libro dedicato al centenario della casa nipponica.

Mostre fotografiche


2006 "Chile Panamericana 5" – Villa Amoretti – Torino

2008 Mostra itinerante in Norvegia per conto dell'Ente del Turismo Norvegese.

2008 "Mongolia - Sguardi e Orizzonti Lontani" – presso diverse sedi sul territorio nazionale

2008 Esposizione per conto del Ministero dell'Ambiente Italiano presso Università La Sapienza (Roma)

2009 Esposizione collettiva presso d'arte Galleria Artevision

2010 "Wild Motion and Portraits" - presso diverse sedi sul territorio nazionale.

2011 "Uomini e Elefanti" – presso diversi circoli fotografici sul territorio nazionale

2014 "Materica e Astratta" – presso diverse sedi sul territorio nazionale

2015 "Una Mirada a Traves de las Lentes" - La Fabrica (Madrid) nel corso dell'evento Photo España

2017 "Tra Viaggio e Realtà" - Paola Meliga Gallery - Torino - Italy

2017 "Materica & Astratta" - Castello di San Mauro - Almese (To) - Italy

Libri fotografici pubblicati:

Chile Panamericana 5 " - Velar Publishing

Mongolia - Velar Publishing

Mongolia - Munkhiin Publishing Group.

Rappresentato dalla

Galleria d'arte Paola Meliga - Torino - Italy

69652_10200904677367299_1009131150_n - Copia
ritagli andini1 - Copia
DSC_7756_01
ritagli andini - Copia
DSC_3708_01
DSC_3694_01
DSC_3707_01