Leslie KRIMS "Desecrator"

“Desecrator”

Dal 13Febbraio 2013 fino al 04 Aprile 2013

 

Paola Meliga Galleria d’arte prosegue – nel suo indirizzo Fotografico Contemporaneo – col presentare la personale di LESLIE KRIMS “Desecrator”, che ritorna ad esporre nella nostra città dal lontano 1994/1995.

 

Artista che occupa un ruolo singolare nella storia della fotografia americana ed internazionale.

Spregiudicato al di fuori da ogni regola, da quasi 40 anni mette in discussione e dissacra tutti gli stereotipi della società americana, ridicolizzando i miti, l'american way of life, i riti della middle class coinvolgendo criticamente anche gli aspetti religiosi e contro ogni forma di finto perbenismo politico.

Attraverso sottili contenuti, e provocando forti controversie, mette a nudo le complicazioni di una società impostata.

I suoi lavori nascono da un umorismo oscuro, sinistro, spietato, il quale racconta fantasie e realtà sentite a livello individuale quanto collettivo.

Ritratti fotografici tanto reali quanto surreali dove il forte umorismo corrosivo ridicolizza i miti della società moderna.

Questa è la satira di Krims, una vera sceneggiatura dell’immagine: il campo è saturo di oggetti, personaggi, messaggi, collages, un autentico quadro nel quadro dove l’associazione di immagine/testo nell’opera sottolinea ulteriormente l’ironia della vicenda.

 

La mostra presenta un consistente corpus di opere significative dell’artista, tra cui si potrà vedere l’intero portfolio di vintage della serie Idiosyncratic Pictures e opere incisive come l’originale vintage di -“The static Electric Effect of Minnie Mouse on Mickey Mouse Balloons”- del ’68 o ancora -“Performing Aerosol Fiction”- del ’69.

Immagini dove esplicitamente l’intento è quello di proporre una nota ironica.

Di fatto, il sapiente ingegno di Leslie Krims, ha saputo elaborare fictions fotografiche dove la critica feroce che ci viene proposta va letta assolutamente in chiave ironica e distaccata.

 

Bio:

Nasce a New York nel 1942 e rimane il pioniere della produzione fotografica.
Dal 1960 inizia a studiare arti figurative e nello stesso periodo comincia a fotografare.
Insegnante in diverse accademie, freelance dal 1967, ma già nel 1971 produce tre serie concettuali significative.

Si allega un Pdf che riassume tutte le principali mostre dal 1967 nonché le numerose pubblicazioni a lui dedicate a partire dal 1972.

 

Le foto sul portfolio allegato sono in esposizione.

 

Una delle collettive che merita essere ricordata è la seguente

“1995 VI Biennale Internazionale de Fotografia (group), Torino, Italy.

 

Courtesy Paci Contemporary - Brescia

 

Catalogo in galleria.

leslie krims articolo To7 La Stampa 22022013 gloria bartoli
leslie krims articolo dogliani giornale arte marzo2013
leslie krims articolo Arte marzo 2013 (2)
Leslie Krims_Stilted_1993
Les Krims Buffalo Ny a Failed Border Town Where the Stank of Goverment Cheese Meets the E-coli Scent
Les Krims exposure_development punk prank Vintage
Uranium Robot_Ink jet print on vintage later_ed.25_cm 25x32_
Leslie Krims
Leslie Krims
Leslie Krims
A Fireman contemplates a curios picture of two of his friends posing beside an american flag_Ink jet

Leslie Krims

Homage to the crosstarfilter photograph_Buffalo NY_1970 vintage 25x20cm

Leslie Krims

Human Being as a Piece of Sculpture Fiction

Leslie Krims

Leslie Krims
Leslie Krims